D'alessandro e Fanci
D'Alessandro e Fanci

Prevenzione e igiene orale

Nel reparto di prevenzione ed igiene orale vengono trattate diverse patologie quali la malattia parodontale (piorrea), la malattia cariosa e le stomatopatie del cavo orale nei loro vari aspetti. Esso si occupa prevalentemente della prevenzione e del mantenimento (quando sia stata completata la fase correttiva) di queste patologie.


Palattia parodontale
Nel reparto viene effettuata soprattutto la terapia iniziale (fase causale), il cui obiettivo è il controllo o l’eliminazione della gengivite e l’arresto dell’ulteriore progressiva distruzione del tessuto parodontale (strutture che sostengono il dente).

I provvedimenti usati nella fase causale della terapia, mirano ad eliminare i depositi batterici sopra e sotto gengivali e a prevenire un loro eventuale reinserimento (la placca batterica è la causa della malattia parodontale o piorrea).
Questo è realizzato attraverso:

  1. procedure di scaling e levigatura delle radici.
  2. rimozione degli addizionali fattori di ritenzione della placca, quali i margini debordanti delle ricostruzioni e le corone di chiusura non perfette informando il paziente e motivandolo a combattere la malattia.
  3. istruendo il paziente circa le tecniche di igiene orale (tecniche di autocontrollo domiciliare della placca).

Patologia cariosa (carie)
Nel reparto vengono fornite tutte le istruzioni per una corretta tecnica di spazzolamento con l’utilizzo delle varie metodiche e ausili al’igiene orale, motivando parallelamente il paziente. Vengono fornite altresì tutte le istruzioni per una corretta e completa alimentazione e le informazioni sui danni provocati dal fumo e da una alimentazione scorretta.

Inoltre si ricorre, quando necessario, alle applicazioni topiche di fluoro, sia professionali che domiciliari. Il programma di prevenzione della carie e della malattia parodontale che viene posto prevede:

  1. l’attenta rimozione della placca batterica effettiva da personale specializzato, attraverso una o più sedute di igiene orale.
  2. un monitoraggio della presenza di tasche parodontali e placca batterica tramite una cartella clinica computerizzata periodicamente aggiornata.
  3. la personalizzazione della metodica di igiene domiciliare, attraverso l’individuazione degli strumenti più idonei.

Sempre nel reparto vengono trattate e/o monitorate le varie stomatopatie e/o neoformazioni del cavo orale.
Nel reparto infine vengono applicate le varie metodiche di sbiancamento dei denti vitali, sia professionali che domiciliari.

Studio Stomatologico Associato Fanci e D’Alessandro
V.le Cappuccini, 77 - 66034 - Lanciano (Ch)
P.Iva 02300750698
Tel./Fax 0872 46030 / 0872 717196 / 348 8395171

dalessandrostomatologia@virgilio.it
pafanciortodonzia@alice.it
www.dalessandroefanci.it
Realizzazione e supporto Zetaweb/ADV